Vocal Coaching US/UK/AU
+39 0331/1816160

intervista

Intervista a Mylena Vocal Coach su CNBC

Intervista a Mylena Vocal Coach su CNBC

Con il termine “GURU” si intende un tipo di insegnante molto particolare, colui che comprende e conosce perfettamente un’unica e specifica arte.

L’arte di Milena Origgi è la Voce e lei è una Vocal Coach.

Seguendo, studiando e amando la sua voce fin da piccola, Milena ha capito ben presto che era proprio quello il suo cavallo di battaglia, diventato poi strumento potentissimo per definire se stessa, la sua identità e poi anche l’Essenza Nascosta degli altri, tanto da arrivare a creare un metodo che lei ha chiamato INBORN VOICE.

Il metodo Inborn Voice è un metodo che tratta a 360° tutto quello che è relativo alla Voce.

Quindi non ci fermiamo soltanto alla vocalità in parte tecnica, ma andiamo ad abbracciare tutte le capacità della voce a 360°.

E’ attraverso la nostra voce infatti, secondo Milena, che possiamo farci sentire e solo ascoltando la nostra voce, quella che sentono gli altri dal di fuori, ma soprattutto quella interiore, che sentiamo solo noi, che possiamo avviare il nostro processo di auto definizione per affermarci anche nel mondo e imparare a vivere in modo più consapevole.

Uno degli step più importanti del metodo Inborn Voice è il Rialline amento Vocale™ che consiste nel riallineare la vocalità che vibra dentro di noi ad una vocalità che suona fuori da noi.

Sembra un percorso destinato ai professionisti del mestiere, cantanti doppiatori, attori e invece no.

Il metodo è utile a tutti quelli che vogliono riappropriarsi o riscoprire la loro voce per farsi sentire o per superare degli ostacoli importanti.

Con le persone che sono interessate a migliorare la loro voce, che possa essere quella esteriore piuttosto che la voce che sentono dentro di loro la vibrazione e tutto quello che è inerente alla vocalità.

Non solo cantanti, attori, doppiatori,  ma anche manager, soprattutto persone che devono parlare per lavoro, psicoterapeuti, psicologi, medici, avvocati, mamme, genitori, coppie. Tutte le persone che sono alla ricerca di una comunicazione attraverso la vocalità perfettamente in sintonia con il loro sentire.

Ho iniziato molto piccola devo dire che ho iniziato a scoprire questa caratteristica di me intorno i 6/8 anni dopo di che ho fatto come tutti un percorso di studio generico e poi verso i 25/26 anni ho cominciato a dedicarmi totalmente alla vocalità.

Vanto circa 30 anni di esperienza ed ho iniziato con estrema curiosità.

E’ stata la curiosità di conoscere persone diverse, stimolanti con suoni differenti, lingue differenti, accenti differenti ed
emozioni differenti, così che mi sono spostata continuamente ed ora penso di rimanere a Boston (Stati Uniti), poiché è una delle città che amo in assoluto.

Milena nella vita ha sempre voluto cantare e solo con il tempo, con l’età adulta, ha capito che quella voglia di esternare la sua voce era il suo talento.

Non era solo la sua, ma anche la voce degli altri, che doveva far uscire e fare della sua propensione, della sua
spiccata determinazione, un punto di forza per tutti.

Ora attraverso la sua carriera, viaggia in tutto il mondo raccogliendo sonorità e vibrazioni presenti nelle diverse culture.

Anche grazie al suo secondo libro, di fresca pubblicazione, La Via della Voce, apre la sua formazione vocale al mondo dell’On Line e oggi vanta oltre 17.000 sessioni di Vocal Coaching.

Nel 2016 è stata nominata Topic Expert al corso di Comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

E’ un corso che è stato inserito di recente nei nostri curricula universitari proprio per dare questa possibilità agli studenti di prepararsi ad affrontare un pubblico.

Devono superare la paura del palcoscenico in questo la voce ha un’importanza fondamentale e quindi cerchiamo in primo luogo di introdurre nei corsi universitari la voce degli esperti sia di azienda che nei vari settori di specializzazione e in secondo luogo per quanto riguarda nello specifico la voce portarli ad una consapevolezza proprio delle capacità che potrebbero ottenere lavorando sulla loro voce.

Vocal Coach, Topic Expert, Guru della voce, o come si definisce lei “accordatrice”.

Milena aggiusta la voce delle persone, rendendola punto di equilibrio tra anima e corpo.

Mi è stato dato il dono di essere un’accordatrice e quando sei un’accordatrice sei in grado di comprendere cosa devi fare al momento giusto e con chi.

Sono in giro per il mondo dodici mesi all’anno e nonostante tutto ho sempre trovato il tempo per moglie casa e figli
e sport. Soprattutto. La mia vita è piena di sport, dal paracadutismo allo snowboarding al tennis, bicicletta, tiro con l’arco. Milena l’ho trovata su internet ho iniziato e ho iniziato un rapporto con molta diffidenza, molto in riserva. Non ero sereno e tranquillo, ma ogni lezione che facevo guadagnavo sempre più confidenza ed è riuscita a farmi quello che nemmeno io pensavo di riuscire a fare: cantare!

Forse era l’unica cosa che non riuscivo a fare, a parte tutte le altre cose, ma soprattutto perché mio papà era un ottimo cantante e quindi questa cosa qui mi ha dato fiducia e sicurezza e voglia di farlo.

Attraverso il metodo di Milena le persone possono raggiungere maggiore consapevolezza di sé e della propria capacità espressiva in un percorso che individua il talento nascosto della voce e delle emozioni per aiutarle a rifiorire!

Come evitare intercalari e pause sonore

Come evitare intercalari e pause sonore

Carolyn Kennedy

Caroline Kennedy

Vi riscoprite spesso a parlare utilizzando degli intercalari, ovvero parole ripetute come “cioè”, “sai”, oppure vi ascoltare riprodurre lunghe pause sonore tra una fase e l’altra, ad esempio una lunga “eeeee”? Provate a registrarvi e a contare quante volte ripetete queste parole o queste pause all’interno di un discorso. Potreste scoprire che è proprio questo strano modo di parlare ad impedirvi di ottenere o di mantenere relazioni lavorative o sentimentali durature. Infatti questo modo di parlare distrae le altre persone e impedisce loro di rimanere concentrati sull’idea, sul pensiero, che volete comunicare. Inoltre, se vi riscoprire terminare le frasi con un accento crescente, a mo’ di domanda, non fate altro che comunicare agli altri i vostri dubbi ed apparire come una persona poco degna di fiducia. Non è improbabile perdere un lavoro o un affetto a causa di questo modo di parlare.

In America ci sono diversi casi emblematici, come ad esempio Carolyn Kennedy in questo discorso del 2008. Nel suo parlare non è riuscita ad attirare l’attenzione degli ascoltatori senza continuare a ripetere “you know”, ovvero “come sapete”, dimostrando la sua insicurezza. Man mano che si vogliono assumere ruoli importanti nella vita sociale o lavorativa, è importante riuscire a comunicare al meglio.

Al fine di eliminare queste cattive abitudini niente è più funzionale del metodo Inborn Voice, ma potete anche provare da soli. Ecco come:

  1. Filmatevi mentre parlare. Annotate tutte le parole inutili e le sonorità di pausa. Probabilmente avrete anche difficoltà a riconoscerle tutte. Nel caso fatevi aiutare.
  2. Studiate il modo di parlare di qualcuno che vi ispira fiducia. Oggi è possibile trovare video di chiunque, quindi non avrete problemi a trovare video blog o interviste di personaggi di rilievo. Annotate l’eventuale presenza di intercalari o di pause sonore e individuate il loro modo di esporre le idee.
  3. Seguite un training Inborn Voice. Noi offriamo lezioni specifiche per chiunque sia già consapevole di questo problema, specialmente se è un politico o un personaggio pubblico che deve prepararsi per un’intervista.

In definitva, tutti possono diventare splendidi oratori. Basta solo riuscire a tirare fuori la propria Inborn Voice.