Vocal Coaching US/UK/AU
+39 0331/1816160
  • Mylena Vocal Coach Intervistata per Oltre
Mylena Interview by Oltre

Oggi Mylena Vocal Coach ha ricevuto la copertina e due pagine di intervista sul settimanale Oltre edito da La Prealpina. Finalmente l’intervista è più incentrata sull’aspetto quantico e vibrazione del metodo Inborn Voice e non solo su quello più “tradizionale”.

Ecco l’intera intervista per voi tratto dal sito de La Prealpina:

Impariamo a usare la voce

Addio a quelle voci noiose, monotone e prive di grazia. Possiamo lavorare su noi stessi e liberare la nostra voce. E avere una vocalità affascinante e vera. C’è speranza per tutti: diventa realtà poter parlare ed essere ascoltati vedendo le persone che pendono dalle proprie labbra. Sì, perché ammettiamolo, tutti vorremmo avere una voce gradevole.

Non si tratta di una moda ma ormai la tendenza è chiara: è quella di sfruttare il “voice power”. Chissà qual è il segreto che sta dietro all’incredibile potere del suono della voce umana e di come poterla usare. Ciascuno di noi ha una sua voce vera e bellissima, bisogna solo essere in grado di tirarla fuori: ne è convinta  Mylena Origgi, bustocca diventata  The Voice Guru a livello mondiale, specializzata nell’insegnare a tirare fuori la propria vera voce. E dare fiducia, perché non ci sono voci brutte. 

Il suo metodo, che fa letteralmente impazzire gli statunitensi, ma non solo, si chiama Inborn Voice ovvero ritrovare la nostra vera voce, quella di cui siamo dotati alla nascita. 

Origgi, che in questi giorni è in Europa e domenica primo dicembre è a Milano per un workshop per poi tornare a Boston dove ormai vive stabilmente, insegna e scrive libri, l’ultimo  La via della voce

Il segreto del suo successo? Parte proprio dalla sua voce. Per chi non si intende né di canto né di hertz, il concetto è molto più semplice e intuitivo. «La voce per me è data da vibrazioni che apportano una differente frequenza quantistica. È una risonanza di vibrazioni rispetto alle persone – spiega la Voice Guru -. Io non parlo di colori della voce, per me si tratta di esprimere la nostra anima». 

Energia pura che vibra, appunto, e attraversa le persone andandole a colpire in profondità, nelle zone più istintive e non razionali dell’essere umano. «Il mio lavoro consiste nel conoscere la voce più intima, attraverso nuova energia, come la scelta di un vestito. Tante volte sentiamo dire “la mia voce non mi piace”: il mio messaggio è positivo perché può essere migliorata in modo illimitato, con la potenza che si desidera a seconda del tempo». 

Si tratta di un percorso che negli Stati Uniti ha riscosso e riscuote un enorme successo, tutti si rivolgono alla vocal guru, dai presentatori televisivi ai cantanti ai personaggi dello spettacolo. «Pensate che a Boston sono i professori universitari a rivolgersi a me perché la loro carriera dipende anche dalla voce che condiziona il modo di insegnare: un insegnante con una voce boring (noiosa) avrà studenti con minore successo agli esami. Ed è dunque una necessità invece fare apprendere con successo. Una vocalità affascinante si riflette anche sul successo dell’allievo».

La voce ormai riflette il successo e lo status di una persona, ma a patto di rispettare una regola. «Deve essere vera, autentica – sottolinea Mylena -. Non si può barare né recitare, niente fake. Un tema molto caro in questo momento al mondo dell’informazione ma anche al mondo anglosassone. Tutto ciò che è fake non è gradito, c’è bisogno di autenticità e verità. Per questo Inborn voice funziona perché il mio talento è quello di tirar fuori chi siamo attraverso la voce, forse è una modalità filosofica ma bisogna partire da noi stessi, per me ha a che fare con una dimensione divina per ritrovare una spirale positiva. C’è bisogno di autenticità e fiducia: parlare con la propria voce permette di essere genuini». 

Ci sono notevoli benefici anche a livello psicofisico: «Le vibrazioni arrivano sempre: pensiamo a una farfalla che vola via veloce. Ecco, anche la voce arriva alla parte profonda e si sedimenta nel corpo e ci si riallinea». Dimenticate dunque vocalizzi, esercizi ba-ba-ba ma-ma-ma, questo è un metodo per ritrovare la voce: «Ascoltare e ascoltarsi, trovando una connessione con se stessi. Per me ci sono parole mantra che ciascuno di noi ha e ripeterle aiuta, ci sono poi parole respingenti che ci bloccano. Il mio talento è riconoscerle parlando e lavorando con le persone, lavorare sull’autostima mentre tutti la distruggono». E pare proprio che funzioni, visto che migliaia di persone si rivolgono a Mylena. Anche qui in Italia: da Giovanni Scialpi all’attore Dino Spinella fino a Daniel Marangiolo dei IPantellas


Ecco un video casuale tratto dal canale Youtube di Mylena Vocal Coach



Scarica gratuitamente l'ebook "L'arte di mantenere sana la voce"

L'arte di mantenere sana la voce

Non perdere l'opportunità di scaricare gratuitamente uno dei libri di Mylena Vocal Coach "L'arte di mantenere sana la voce", libro attualmente in vendita in tutte le librerie, del tutto gratuitamente!
Il libro, composto da 100 pagine include: 

  • Le cinque regole d'oro di Mylena Vocal Coach
  • 28 Consigli pratici
  • 25 Testimonianze


Lascia un commento