Vocal Coach US/UK/AU
+39 0331/1816160
  • La differenza tra recitare una parte ed essere se stessi

Normalmente ogni mese ricevo circa un migliaio di email da parte di persone che cercano da me semplici consigli, impossibili soluzioni o vere e proprie disperate richieste di aiuto. Solitamente ricevo email da parte di chi crede esistano soluzioni “immediate”, da persone più mature che invece hanno compreso l’importanza della voce e vogliono dare una svolta positiva alla loro vita e carriera, oppure da persone che semplicemente sono incuriosite da “Inborn Voice” e vogliono sperimentare in prima persona. Purtroppo nel mese di maggio e di giugno di quest’anno, le email di richiesta d’aiuto sono esponenzialmente cresciute in numero, sintomo di qualcosa di grave e di pericoloso. Quando ricevo questo tipo di richieste, cerco sempre di offrire il mio supporto, ma in questo caso è importante fare un passo avanti e avvisare tutti della situazione.

Negli ultimi mesi sono arrivate oltre 600 richieste di aiuto che hanno tutte un tema comune. Tutti mi raccontano qualcosa tipo “Ho frequentato un corso di vocal coaching e ora ho dei problemi seri con la mia voce, perchè?“. I problemi più frequenti sono “perdo la voce anche se parlo una mezz’ora al telefono”, “non riconosco più la mia voce”, “quando parlo emetto strani fischi o note alte”. Chi ha letto il mio libro su come fare propria l’arte di mantenere sana la voce, sa perfettamente che queste lamentele sono tutti sintomi. Quando indago su quali tipo di corsi abbiano seguito, anche qui il tema è comune: corsi online tenuti da parte di attori, anche famosi, o psicologi che avevano come tema principale “imparare ad usare la voce” oppure “impara ad avere una voce autorevole“.
La tecnica di vendita è semplice: ti offro un corso gratuito e ti convinco ad iscriverti ad uno a pagamento.

Mi sembra evidente che questo tipo di corsi non ha nulla a che fare con il vocal coaching e neanche con professionisti legati all’insegnamento vocale. Non capisco come sia possibile attirare così tante persone con un’idea così stupida. Come si può anche solo immaginare che la recitazione o la psicologia siano la soluzione ad un problema di comunicazione che dura da anni? Certamente per essere un attore bisogna sapere come utilizzare la voce per esprimere un’emozione, certamente uno psicologo può aiutarvi ad eliminare un blocco emotivo. Ma questo non ha nulla a che fare con l’uso pratico della voce, con la propria identità o con il proprio io. In definitiva basterebbe avere un po’ di senso critico ed ascoltare la voce di chi si propone come insegnante: è davvero capace di usare la SUA voce?

Il messaggio deve arrivare forte e chiaro: imparare ad usare la propria voce è qualcosa di diametralmente opposto all’idea stessa di “recitare” o “copiare” il modo di fare di un’altra persona. La “mente” può aiutarvi a “copiare”, ma non ad “essere” qualcun altro. Questo è un tema ricorrente di tanti corsi di public speaking o di coaching. L’equazione che propongono questi millantatori è semplice. Se Tizio o Caio hanno avuto successo utilizzando un determinato modo di porsi, chiunque sia in grado di copiarle il loro motus operandi, otterrà successo. L’idea della soluzione “facilona” è diventata commerciale e a quanto pare vende bene. Basterebbe veramente poco per capire l’inganno. Infatti se Tizio o Caio hanno avuto successo, non è per il loro modo di porsi, ma è perchè sono stati in grado di essere sempre e comunque “loro stessi”. Erano loro, non hanno seguito uno dei corsi che vi viene proposto, non hanno seguito le istruzioni di un coach, di un libro o di un video preso da Youtube. Erano semplicemente loro stessi. Questo è quello che insegno io con il metodo Inborn Voice. A trovare la vostra voce e a farla risuonare nel mondo.

Questo non vuol dire che allora nessuno può sperare di avere il loro stesso successo, vuol semplicemente dire che bisogna trovare il proprio modo di esprimere se stessi agli altri. Ognuno ha una propria chiave, un proprio messaggio. Saranno gli altri vedere in noi quello che cercano e, se la materia prima c’è, se l’essenza vitale c’è, il successo personale seguirà. Basta copiare i luminari (Steve Jobs è il più copiato di sempre, suggeriscono di scimmiottarlo persino nelle Università!). Basta sviluppare linguaggi “serra” per creare gruppi che si autosostengano a vicenda alimentando nuove reclute e nuovi disastri. Basta credere che “copiare gli altri” sia la soluzione alla propria aridità d’animo. E’ molto più semplice lasciare fiorire quello che si ha già dentro!

La cosa che più mi lascia sconcertata è che chi ha seguito questi corsi si lamenta di non avere imparato nulla. La cosa sconcertante è proprio che non si rendono conto di avere imparato qualcosa, ovvero come rovinarsi la voce! Infatti tutti giurano di non avere mai avuto problemi vocali in precedenza. Eppure uno più uno fa sempre due. Se prima di frequentare un corso che coinvolge la tua vocalità non avevi problemi, e qualche mese dopo il corso inizi a notare problemi, forse le due cose sono correlate. Hai effettivamente imparato qualcosa: un modo certo di rovinarsi la voce. Ogni volta che si segue un corso che ha a che fare con la voce, si impara qualcosa. Basta anche solo “ascoltare” per imparare. Non servono strani esercizi. Per questo il lavoro che faccio, la vocal coach, è un lavoro di grande responsabilità.

Quindi, ancora una volta consiglio a tutti di diffidare dei corsi che “insegnano” a copiare, a recitare o a fare gorgheggi. Almeno non prima di avere letto uno dei miei libri. “La via della voce” per chi vuole una visione olistica, “l’arte di mantenere sana la voce” per chi cerca un aspetto pratico. Comprendo che non tutti possano affrontare un percorso Inborn Voice, anche perchè non potrei proprio accontentare tutte le richieste che ricevo. A volte, prima di salire su un treno, occorre verificare due volte in che direzione vi porterà. L’entusiasmo di salire a bordo, spesso vi porta nella direzione opposta. E tornare indietro non sempre è altrettanto semplice.

Scelta dai migliori al mondo

Elle rivista
Vogue rivista
CNBC
Commissione europea
Libero Quotidiano
Prada
Amazon
Century21
Santander
Gucci
Millionaire magazine
Discovery network
Boston voyager
MTV rock
il sole 24 ore
Donna moderna
RAI
Voglio vivere così
Tu style
La prealpina
Università cattolica del sacro cuore
Bocconi alumni
Costa smeralda
Class magazine
L'italia con voi
TV sorrisi e canzoni
Nove
La voce di New York
Starbene

Scopri di più su Inborn Voice
e Mylena Vocal Coach:

  • L'arte di mantenere sana la Voce - Milena Origgi
    eBook Gratuito!
    L'arte di mantenere sana la Voce

    Non perdete l'opportunità di scaricare gratuitamente uno dei libri di Mylena Vocal Coach book "L'arte di mantenere sana la Voce", un risparmio di 14.99€!

    Il libro include: ● Le cinque regole d'oro di Mylena Vocal Coach ● 28 Consigli pratici ● 25 Testimonianze ●  e molto altro!

    Scopri di più

  • La via della voce - Milena Origgi
    La Via della Voce
    Nascondere un segreto sulla bocca di tutti

    Milena ha così tanto a cuore il benessere e l'espressività delle persone che ha già scritto più di un libro su come usare la voce e le liberare le capacità interpersonali dell'uomo. Il suo ultimo libro, la via della voce, spiega con parole semplici e comprensibili che cos'è e come attingere alla propria Inborn Voice per migliorare drasticamente il proprio modo di esprimersi e di vivere la vita.

    Scopri di più

  • La via della voce - Milena Origgi
    Video Lezioni esclusive
    disponibili sulla piattaforma Patreon

    Milena continua ad essere una pioniera dei media digitali. Infatti, ha appena lanciato un nuovo servizio di formazione sulla piattaforma Patreon. A fronte di un piccolo contributo, è possibile accedere a video formativi esclusivi (in inglese, con sottotitoli in italiano) che spaziano da come usare la voce nella recitazione a come interagire nel mondo della finanza.

    Scopri di più

  • La via della voce - Milena Origgi
    Una vera Vocal Coach
    finalmente su Youtube

    Finora era impossibile trovare un'autentica Vocal Coach su youtube. Si trovano per lo più insegnanti di canto o dei critici che non insegnano niente di utile o che, peggio ancora, invitano a sperimentare tecniche pericolose per la salute delle corde vocali. Mylena Vocal Coach mette a disposizione sul suo canale dei veri e propri percorsi di vocal coaching adatti a chiunque voglia migliorare l'espressività e le capacità comunicative.

    Scopri di più

  • Workshop Inborn Voice con Milena Origgi
    Mylena tiene Workshops
    in tutto il mondo.

    Se preferisci un evento di gruppo alle lezioni personali online, allora i nostri Workshop fanno per te. Teniamo Workshops in tutte le principale città del mondo, come Milano, Londra, Parigi, New York e Los Angeles.

    Contattaci per essere tra i primi a conoscere quando sarà il prossimo evento vicino a te. Prenotando in prevendita risparmierai tempo e danaro!

    Scopri di più

Lascia un commento