Padroneggiare la voce e le emozioni è fondamentale per presentarsi con successo, esponendo idee e progetti in modo conciso e vincente.

Cosa vuol dire “Elevator Pitch”

Elevator Pitch è un inglesismo che si potrebbe tradurre come “presentazione da ascensore” o meglio ancora “presentazione lampo”. L’idea alla base di questo strumento di comunicazione è quella di sfruttare i brevi momenti di tempo “morto”, ad esempio quello che si passa in ascensore tra un piano e l’altro, per presentarsi in modo conciso ed entrare subito in empatia con l’altra parte

Occorre essere pronti perché quando si ha l’occasione di incontrare “per caso” qualcuno di importante, magari ad un colloquio di assunzione o a un incontro d’affari, si hanno al massimo pochi secondi per cogliere la sua attenzione e definire subito perché siamo importanti per lui.

Qual è l’aspetto fondamentale di un Elevator Pitch?

Sui libri universitari, nei siti internet e ai corsi di Public Speaking, si trovano innumerevoli consigli e stratagemmi su come “presentarsi” efficacemente. Tutti però dimenticano l’elemento fondamentale, l’unico che può aiutare a portare al successo ogni interazione umana: la voce

Qui ad Inborn Voice non solo non ci dimentichiamo che la preparazione di qualunque discorso, compreso l’Elevator Pitch, getta le sue fondamenta sull’effettiva capacità di padroneggiare la voce e di trasmettere emozioni adatte al messaggio, ma riteniamo che sia la chiave di ogni successo. 

Detto questo, nel caso di un “incontro lampo” è sempre bene essere preparati. Vediamo come.

Come si fa un Elevator Pitch personale e cosa deve includere

  1. Contesto
    Innanzitutto, occorre avere ben chiara la propria posizione di partenza e l’idea di carriera o di risultato che si vuole ottenere (ad esempio una promozione, l’assegnazione di un incarico/progetto, lo stabilire un incontro futuro o una relazione commerciale). Senza contesto la vostra presentazione lampo non avrà nessun senso, nemmeno per voi. 

    Ad esempio, se per puro caso incontraste Elon Musk in ascensore, probabilmente vi fareste sopraffare dalle emozioni e stareste in silenzio, perdendo l’opportunità di presentargli una vostra idea rivoluzionaria. Essere preparati all’opportunità di un incontro casuale è fondamentale, specialmente se quello in cui credete proviene dal vostro profondo, dalla vostra Inborn Voice. Come dice Mylena Vocal Coach, il caso non esiste, la magia sì
  2. Chi siete
    Una volta chiaro il contesto, sarà semplice spiegare chi siete, la vostra formazione e le altre attività pertinenti al contesto di cui andate fieri. Non includete dettagli inutili, ad esempio che siete il terzo di quattro fratelli o che conoscete i successi dell’altra parte. Tempo sprecato su cose ininfluenti o già note. 
  3. Cosa state facendo
    Subito dopo dovrete dare forma a quello che state facendo. Limitatevi a indicare una o due cose, quelle che volete che l’altra persona ricordi e che facciano comprendere la motivazione di fondo dell’intero incontro. 
  4. Le emozioni che vi suscita l’idea, il progetto o l’obiettivo che vi siete posti
    Questa parte non può essere messa su carta, non può essere “finta” e neanche improvvisata. Eppure è la parte fondamentale. Se mentre parlate le emozioni che traspaiono dalla vostra voce sono imbarazzo, paura, ansia o altro, il vostro Elevator Pitch non avrà successo perché l’altra persona non riceverà solo le vostre parole, soppesate e calibrate con cura, imparate a memoria e ripetute all’ossesso, ma riceverà anche tutti gli altri messaggi che invierete attraverso la voce e che solo un training Inborn Voice potrà aiutarvi a gestire.

Come concludere un Elevator Pitch

L’aspetto più importante del vostro “discorso lampo” è chiaramente quello che vi interessa ottenere dalla persona con cui state interagendo; quindi, è fondamentale terminare il tutto intonando una domanda. Una domanda di tipo aperto, che consenta all’altra parte di interagire, ad esempio potete concludere con “cosa mi consiglia?” oppure “Ne è già al corrente?”. 

A volte può non essere necessaria una domanda, ma comunque è bene concludere con una richiesta esplicita di voler rimanere in contatto.


Esempi di Elevator Pitch

  1. “Sono Massimo Bianchi, laureando presso la Bocconi. Sto partecipando al tirocinio di contabilità qui a fianco. Sa per caso se la sua azienda offre opportunità di questo tipo?”
  2. “Sono Raffaella, laureata nel 2020. Sono venuta a questo incontro di Alumni per approfondire come i senior hanno affrontato la loro carriera. Puoi raccontarmi come si è sviluppata la tua nel mondo della finanza?”
  3. “Sono Davide Rossi, dottorando in questo ateneo. Ho apprezzato la sua presentazione sui nuovi metodi di trattamento della epilessia. So che è impegnato e che non ha tempo ora. Le dispiace se le mando un’email per chiedere un consiglio su come potrei trovare un laboratorio di ricerca per condurre un progetto sulle cellule epiteliali?“

Da evitare: Elevator Pitch Virtuale

Oggi va di gran moda l’idea di scrivere questo tipo di presentazioni e inviarle via social media. Chiaramente vi sconsigliamo di farlo perché il vostro messaggio arriverà sterile e privo di emozioni. Se mai venisse anche letto dall’interessato, sarebbe sicuramente ignorato. Molto meglio utilizzare i social media solo per dare seguito ad un incontro già avvenuto nel mondo reale e riattivare l’altra parte.

L’Elevator Pitch per presentare un progetto di impresa

Molte volte bussano alla porta di Inborn Voice giovani imprenditori alla ricerca di un aiuto per presentare un’idea di business ad un gruppo di investitori. Sanno perfettamente che senza investimenti nulla può prendere forma. Chiaramente il business plan ha la sua importanza, qualunque investitore non metterà il suo danaro in un’impresa che non ritiene essere in grado di generare profitti. Proprio per questo l’Elevator Pitch assume importanza cruciale. Infatti, se un gruppo di investitori crede nelle potenzialità del vostro progetto su carta, deve poter anche credere nelle vostre capacità di gestirlo. 

Come avrete capito non bastano le parole: occorretrasmettere emozioni che siano in contesto con l’intero progetto, che dimostrino le vostre capacità di portarlo al successo

Il metodo Inborn Voice per un Elevator Pitch vincente

Il segreto del successo di una presentazione lampo, e del metodo Inborn Voice, sta proprio nel non insegnare stratagemmi o trucchi per creare qualcosa di sterile, bello solo sulla carta, ma inutile nel momento cruciale dell’incontro. 

Noi insegniamo innanzitutto ad entrare in contatto con la vostra Inborn Voice, con le vostre emozioni, così da sbloccarle e fare spazio per costruire la capacità di comunicare realmente, a livello umano, e non virtualmente, solo nella vostra testa. Contattateci senza impegno compilando il form sotto se volete conoscere meglio il metodo Inborn Voice e capire come può aiutarvi a comunicare in modo vincente la vostra professionalità, le vostre idee e i vostri progetti lavorativi. 

Immaginare di portare a compimento e al successo un Elevator Pitch non è la stessa cosa che farlo di persona con la propria voce e le proprie emozioni!

 

Fai il primo passo!

Offriamo formazione di livello internazionale per migliorare le proprie capacità comunicative personali, sociali e lavorative. Siamo specializzati nel campo delle presentazioni, leadership, media training, interviste e public speaking.
Inborn Voice crea i leader del futuro.

Prenota online il tuo primo incontro di Valutazione Vocale cliccando sul pulsante qui sotto!

Prenota un corso di Public Speaking
 
Il Vocal Coaching scelto dai Leaders
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Rivista
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Vogue
Intervista a Mylena Vocal Coach per CNBC
Intervento di Mylena Vocal Coach presso la Commissione Europea
Intervista a Mylena Vocal Coach per Rai Radio 2
Intervista a Mylena Vocal Coach per Libero Quotidiano
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Amica
Disco Radio
Prada
Amazon
Century21
Santander
Gucci
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Millionaire
Intervista a Mylena Vocal Coach per Discovery Channel
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Boston Voyager
Intervista a Mylena Vocal Coach per MTV Rock
Intervista a Mylena Vocal Coach per il sole 24 ore
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Donna Moderna
Intervista a Mylena Vocal Coach per RAI TV
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista voglio vivere così
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Tu Style
Intervista a Mylena Vocal per la prealpina
Intervento di Mylena Vocal Coach presso l'università cattolica
Intervento di Mylena Vocal Coach per SDA Bocconi Alumni
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista costa smeralda
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Class
Intervista a Mylena Vocal Coach a l'Italia con voi
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Tv sorrisi e canzoni
Intervista a Mylena Vocal Coach per Canale Nove
Intervista a Mylena Vocal Coach per la voce di new york
Intervista a Mylena Vocal Coach sulla rivista Starbene
 

Hai domande? Ti rispondiamo!

Sei interessato a migliorare la tua voce con lezioni private, corsi o hai qualche domanda?
Compila il modulo qui sotto!

* Campi obbligatori e privacy garantita!

 
 
 
Scopri di più su Inborn Voice
e Mylena Vocal Coach:
  • L'arte di mantenere sana la Voce - Milena Origgi
    eBook Gratuito!
    L'arte di mantenere sana la Voce


    Puoi acquistare il libro su Amazon o in qualunque libreria. Ti offriamo l'opportunità di scaricare gratuitamente la versione ebook del libro di Mylena Vocal Coach book "L'arte di mantenere sana la Voce": dovrai seguire attentamente le istruzioni che riceverai via email!

    Il libro include: ● Le cinque regole d'oro di Mylena Vocal Coach ● 28 Consigli pratici ● 25 Testimonianze ●  e molto altro!

    Scopri di più
  • La via della voce - Milena Origgi
    La Via della Voce
    Nascondere un segreto sulla bocca di tutti


    Milena ha così tanto a cuore il benessere e l'espressività delle persone che ha già scritto più di un libro su come usare la voce e le liberare le capacità interpersonali dell'uomo. Il suo ultimo libro, la via della voce, spiega con parole semplici e comprensibili che cos'è e come attingere alla propria Inborn Voice per migliorare drasticamente il proprio modo di esprimersi e di vivere la vita.

    Scopri di più
  • La guru della voce - Mylena Vocal Coach
    La Guru della Voce
    il nuovo libro di Mylena Vocal Coach


    Questo libro contiene 16 esperienze di vita che hanno tutte un punto di partenza comune: la formazione vocale attraverso il metodo Inborn Voice®. Sono tutte persone che hanno cercato Mylena per migliorare le loro capacità di comunicazione personale, professionale o sociale. Donne e uomini di ogni età o provenienza, che riappropriandosi delle sonorità della propria voce sono riusciti a dare una svolta alla loro vita, risorgendo letteralmente dalle ceneri come una fenice.

    Scopri di più
  • Video Corsi di Vocal Coaching su Patreon
    Video Lezioni di Vocal Coaching
    disponibili sulla piattaforma Patreon


    Milena continua ad essere una pioniera dei media digitali. Infatti, ha appena lanciato un nuovo servizio di formazione sulla piattaforma Patreon. A fronte di un piccolo contributo, è possibile accedere a video formativi esclusivi (in inglese, con sottotitoli in italiano) che spaziano da come usare la voce nella recitazione a come interagire nel mondo della finanza.

    Scopri di più
  • Mylena Vocal Coach su Youtube
    Una vera Vocal Coach
    finalmente su Youtube


    Finora era impossibile trovare un'autentica Vocal Coach su youtube. Si trovano per lo più insegnanti di canto o dei critici che non insegnano niente di utile o che, peggio ancora, invitano a sperimentare tecniche pericolose per la salute delle corde vocali. Mylena Vocal Coach mette a disposizione sul suo canale dei veri e propri percorsi di vocal coaching adatti a chiunque voglia migliorare l'espressività e le capacità comunicative.

    Scopri di più
  • Workshop Inborn Voice con Milena Origgi
    Workshops Inborn Voice
    in tutto il mondo.


    Se preferisci un evento di gruppo alle lezioni personali online, allora i nostri Workshop fanno per te. Teniamo Workshops in tutte le principale città del mondo, come Milano, Londra, Parigi, New York e Los Angeles.

    Contattaci per essere tra i primi a conoscere quando sarà il prossimo evento vicino a te. Prenotando in prevendita risparmierai tempo e danaro!

    Scopri di più

Lascia un commento