English Version
+39 0331/1816160

Video Testimonianza di Cinzia

Anche Cinzia ha voluto rilasciare una video testimonianza quando ha scoperto, con suo grandissimo dispiacere, che stavo per andare a vivere negli Stati Uniti. Cinzia è stata anche una delle prima allieve a seguirmi con il progetto pilota delle lezioni online, oramai tanti anni fa, quindi è sicuramente sempre nel mio cuore.


Ecco la video testimonianza di Cinzia!


Lasciate un commento se vi ha colpito!

Ecco la trascrizione della testimonianza:

Non servono troppe parole per descrivere quello che hai fatto su di me.

Ci sono solo delle piccole parole, ma con un grande significato.

Speranza

Amore

Realtà

Libertà

Sole

infine, ultima, ma più importante è la


Luce

Luce riscoperta in me stessa

Il nostro percorso è sempre più ricco è sempre più bello e da sempre più emozioni

Ringrazio sempre e ringrazierò sempre me stessa per avere cliccato su quel sito

Mi verrebbe anche da piangere, ma non posso piangere.

Se devo piangere, lo faccio solo per la felicità.

La felicità di aver scoperto me stessa attraverso te

Mylena Vocal Coach


Video Testimonianza di Mimmo dei Simus

Pochi Vocal Coach al mondo sono in grado di promettere la capacità gestire i suoni gutturali, come il Growl o lo Scream, senza di fatto distruggersi le corde vocali. Io scelgo sempre con cautela con chi lavorare, e sono ancora più minuziosa quando mi vengono chiesti questi stili vocali estremi.

Ecco la video testimonianza di Mimmo, cantante dei Simus, che riporta la sua esperienza con il metodo Inborn Voice.


Se il video ti ha colpito, lascia un commento.

Ecco la trascrizione dell’intera testimonianza:

Ciao a tutti
Sono Mimmo D’elia e sono il cantante dei SIMUS, una band italiana di genere Alternative Metal. Ho iniziato a cantare come tutti quanti da ragazzino, in maniera amatoriale quando andavo a scuola coi miei compagni di classe che suonavano alcuni strumenti musicali.

All’inizio mi divertivo ad imitare le voci di cantanti affermati. Alcune persone mi dicevano che comunque ero portato ed ero bravo, che avrei dovuto continuare ad educare la voce, a studiare, se ero interessato a fare il cantante.

Da quando ho conosciuto Mylena nel 2010, col suo metodo Inborn Voice, sono scomparse tutte quelle problematiche che avevo all’inizio, quando durante le mie performances, soprattutto dal vivo, mi accadeva spesso arrivare a fine concerto ed avere pochissima voce.

Quindi succedeva che avevo perso la voce durante l’esibizione o comunque di eseguire i primi due o tre pezzi in una certa maniera, in maniera quasi ottimale, per poi attivare ai pezzi successivi in maniera molto scarica, quindi non riuscire ad eseguirli alla perfezione.

Grazie a Mylena ho imparato l’importanza della respirazione, di quanto sia importante l’approccio psicofisico ad una performance live.

Altre cose che sono migliorate sono la resistenza, riuscire a cantare in una certa maniera durante tutta la performance dal vivo.

L’Inborn Voice è un metodo che si plasma sull’esigenza, sulla personalità del singolo cantante ed è quello ho cercato per tanti anni perché studiando sentivo che mancava sempre qualcosa, un approccio un po’ più aperto, a 360°.

La mia esigenza era quella di riuscire a fare, a cantare, all’interno magari dello stesso pezzo, sia parti in Growl, in Scream, sia parti di cantato pulito, quindi necessitavo di una grandissima elasticità.

Grazie al metodo ti Mylena, la mia voce è diventata molto più elastica, riesco a fare questi passaggi col minimo sforzo per le corde vocali, e riesco ad essere consapevole in ogni istante di quello che sto facendo con la voce, quindi c’è una consapevolezza maggiore della vocalità mentre si canta.

Questi sono dei punti, secondo me, fondamentali per chiunque voglia avvicinarsi non soltanto al mondo del canto, ma per chi deve parlare in televisione, chi deve parlare in radio.

La consapevolezza della propria voce in ogni istante è una cosa importantissima.

Di sicuro, grazie al percorso fatto finora con Mylena sono arrivato alla registrazione del secondo album dei SIMUS, Vox Volt, uscito a febbraio 2015 per la BakerTeam Records. Sono arrivato alla registrazione di questo album in maniera molto più serena, più tranquilla e senza le paure che avevo quando la band ha registrato il primo lavoro nel 2010.

Il mio percorso continua, e sono grato, ovviamente, a tutto quello che fino ad adesso ho ottenuto grazie ad Inborn Voice.

Ciao a tutti!

Video Testimonianza di Monica

Di tanto in tanto qualche mio allievo rimane così tanto colpito dal successo ottenuto con la propria voce grazie al metodo Inborn Voice e al mio lavoro, magari anche perché ha avuto qualche esperienza non tanto positiva in precedenza, che poi mi chiede di rilasciare una qualche forma ti testimonianza per aiutare gli altri a comprendere le differenze tra il metodo Inborn Voice e l’insegnamento vocale tradizionale, oramai desueto e con qualche secolo di problemi alle spalle.

Ecco la video testimonianza di Monica, che mi ha rilasciato quando ha scoperto che partivo per andare a Boston!


Lasciate un commento se vi ha colpito!

Ecco la trascrizione della testimonianza:

Ciao a tutti sono Monica, ho 32 anni e abito nella provincia di Varese.
Faccio l’impiegata ma il mio sogno sarebbe quello di lavorare in teatro.
Per questo motivo dieci anni fa mi sono iscritta in una scuola abbastanza famosa di Milano, ma purtroppo non ho ottenuto risultati.
Visto che mi si era presentata l’occasione di interpretare la protagonista di uno spettacolo teatrale, ho voluto cercare un insegnante che mi desse delle lezioni private.
Così sei anni fa ho trovato Mylena e devo dire che i risultati si sono visti, se non subito, quasi!
Ho raggiunto una sicurezza tale per cui cantare non è più un problema, raggiungere certe altezze, non sono più un problema, ma con una facilità che non mi sarei mai aspettata.
Cosa posso dire, la consiglio a tutti, perché col suo metodo innovativo (Inborn Voice), veramente credetemi, ma fa miracoli.
Un saluto a tutti!

Video Testimonianza di Elisa

Elisa è sicuramente, al momento attuale, la più risonante delle mie allieve. Probabilmente in un futuro non troppo lontano farà cosa meravigliose.
Elisa ha saputo riconoscere perfettamente la sua Inborn Voice e riesce a portarla perfettamente a compimento in questo mondo.

Ecco la video testimonianza di Elisa, vi consiglio di ascoltarla tutta, ne vale la pena!


Lasciate un commento se vi ha colpito!

Ecco la trascrizione della testimonianza:

Nella vita, alle volte, ti ritrovi in un punto dove tutto è molto piatto.

Dove c’è no ia, abitudine e incomprensione.

E poi vedi lei.

Una bella salita

E ti chiedi che cosa sta a significare

Ho incontrato Mylena in uno dei periodi più cupi della mia vita e l’ho cercata perché sentivo che qualcosa non andava, sentivo che avevo bisogno di tirar fuori qualcosa che avevo dentro ma non riuscivo a farlo.

Così l’ho contattata, volevo cantare.

Sono andata da lei è stato (ho i brividi con 40°), è stato l’incontro più bello della mia vita perché mi ha dato la forza di guardarmi dentro e di capire chi realmente sono.

Mylena, mi ricordo ancora il primo giorno quando ci siamo incontrate, è stato molto bello, molto emozionante. Lei ti spoglia. Ti spoglia ed ora è riuscita ad aiutarmi a ricucirmi il vestito che mi appartiene.

Si, perché ho una gioia dentro che è inspiegabile.

Quando lei mi diceva, Elisa devi ascoltare il tuo cuore, io facevo una faccia un po’strana e dicevo: “perché, che cosa mi sta dicendo, perché non ascolto il mio cuore”.

In realtà è così.

Non lo ascoltavo ed ora che lo ascolto tutto è fantastico.

Mi ha insegnato tante cose, mi ha insegnato la pazienza, mi ha insegnato a capire cosa voglio, a capire che non è tanto quello che già abbiamo, che magari non ci rende felici anche se non ce ne accorgiamo, mi ha insegnato a, mi ha spronato, ed è fantastico: mi ha cambiato la vita!

Quindi a voi voglio dire che quando pensate che tutto è finito o che non riuscite a capire chi siete: non demordete!

Provate veramente a fermarvi e a chiedervi che cosa volete dalla vostra vita.

Un consiglio è quello di trovare una Mylena e di poter vivere ed incominciare con lei questo cammino, che alle volte è faticoso, alle volte è molto, molto, molto, molto in salita. Devi avere la pazienza e la voglia di guardarti dentro.

Però, quando raggiungi questa cosa, hai tutto questo!

Vedi un grandissimo panorama dall’alto e capisci che niente è perduto e che puoi sempre, sempre, e dico sempre, raggiugnere i tuoi obiettivi e ciò che vuoi, se ci credi e se lo fai questo (il cuore).

Un ringraziamento a Mylena, ENORME.

Ciao Mylena,
Grazie